I 5 principi dell’innovazione

Prima che la leadership aziendale possa iniziare ad introdurre l’innovazione in azienda, è opportuno che essa stessa forgi la propria comprensione del modo in cui l’innovazione può avere un impatto sull’organizzazione, e dei principi fondanti che la regolano.

1. Diventare innovativi è un imperativo per la sopravvivenza

Se le aziende si concentrano solo sui miglioramenti operativi, presto si troveranno a dover lottare strenuamente per continuare ad essere rilevanti in mercati che hanno maggiore scelta, aumentate aspettative, e maggiore potere. I clienti hanno oggi una diversa comprensione del valore, che le aziende devono soddisfare.

2. L’innovazione riguarda le persone

L’innovazione non riguarda la strategia o la tecnologia ma riguarda prima di tutto le persone. La più sofisticata strategia di innovazione o la tecnologia più avanzata non potrà mai avere successo, a meno che le persone non abbiano la giusta mentalità.

3. L’innovazione è una competenza: può e deve essere appresa

Le pratiche innovative sono spesso incongruenti con il modo in cui solitamente pensiamo, e che la scuola tradizionale di gestione ci ha insegnato. Per diventare innovativi, dirigenti e dipendenti devono sviluppare capacità di pensiero nuove, e comportamenti adeguati. È importante sottolineare che l’innovazione non è una competenza geneticamente trasmessa; si tratta di un’abilità appresa. In altre parole, chiunque può imparare ad essere innovativo attraverso una formazione e un’assistenza appropriata.

4. L’innovazione è un processo

Per realizzare idee che sono commercialmente valide, sono necessari un insieme di principi e processi. L’innovazione non si ferma alla sola idea. L’innovazione deve seguire un processo replicabile che parte dall’idea iniziale, fino alla sua piena esecuzione. L’esecuzione, la validazione dell’idea è l’aspetto difficile e rischioso. Solo la padronanza di un processo, da parte dell’innovatore, farà in modo che l’idea venga sviluppata con successo.

5. L’innovazione richiede un suo quadro di riferimento e un linguaggio comune

L’azienda, e gli innovatori in essa, devono possedere un quadro di riferimento per l’innovazione, con una suite di strumenti e pratiche che garantirà che un approccio e un linguaggio comune per l’innovazione, il quale dovrà essere adottato in tutta l’organizzazione a tutti i livelli.


Prossimi eventi

The Next Curve è riservato a C-levels ed Innovation Managers che vogliono usare l’innovazione per costruire la leadership sui mercati futuri, crescere, e salvare il futuro della propria azienda.